La Popillia Japonica: come debellarla in modo efficace

La Popillia Japonica, comunemente conosciuta come coleottero giapponese, è un insetto infestante originario del Giappone particolarmente aggressivo, appartenente alla famiglia degli scarabei.

Così come altri insetti, come la Fillominatrice del pomodoro o la cimice asiatica, la Popillia Japonica è una specie che, non appartenendo al nostro ecosistema, trova una grande facilità di proliferazione vista l'assenza di antagonisti. Ciò non avviene in Giappone, dove non provoca gravi danni proprio perché tenuto sotto controllo dai predatori naturalmente presenti nel territorio asiatico. In America, invece, dopo essere stato introdotto accidentalmente agli inizi del 1900, è considerato uno degli insetti più distruttivi di sempre.

Come riconoscerla

La Popillia Japonica adulta presenta una forma ovoidale, tipica dei coleotteri.

L'esemplare femmina può raggiungere un massimo di 11 mm di lunghezza e una larghezza di 7 mm, mentre i maschi sono solitamente più piccoli. Il corpo è verde metallico superiormente con l’addome di color bronzo-rame. Sui lati inferiori del corpo, sono presenti piccoli ciuffetti regolari di peli biancastri, unico segno distintivo che le differenzia da altre specie assolutamente innocue.

Solo gli adulti sono dotati di antenne, generalmente ripiegate, che dispiegano in prossimità di fiori o di esemplari dell’altro sesso.

Quali danni provoca?

201807 popillia japonicaErosioni gravi a carico di foglie, fiori e frutti sono i danni più visibili causati da questo coleottero. Una sola pianta può essere attaccata da centinaia di esemplari capaci di determinare problemi di grosse entità in brevissimo tempo, risparmiando soltanto le nervature delle foglie.

La Popillia agisce nelle ore più calde, prediligendo piante maggiormente esposte ai raggi solari. Le sue larve, invece, danneggiano principalmente tutte le tipologie di tappeti erbosi e prati, poiché si nutrono di radici e graminacee. Inoltre, queste larve attirano uccelli e altri piccoli animali che, per poterle mangiare, scavano il terreno causando ulteriori danni

La strategia di intervento

Le strategie di disinfestazione per contrastare l'invasione di questo insetto si differenziano tra quelle utilizzate per le larve e quelle per il coleottero adulto. Quando la rimozione manuale non può essere effettuata per via di una massiccia presenza, gli adulti di Popillia Japonica vengono generalmente attaccati con installazione di trappole o reti insetticide, lontano da orti e giardini privati. Nel caso vi accorgeste della loro presenza nel vostro giardino, è possibile eliminarle nelle prime ore del mattino quando sono meno reattive facendole cadere in un secchio con acqua e sapone.

Comunità Giovanile Lavoro di Novara collabora con IPLA s.p.a. (Istituto per le Piante da Legno e l’Ambiente) per il piazzamento delle trappole.

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.