Parco giochi pubblico: l'importanza della manutenzione

Il parco giochi è il luogo in cui i bambini si incontrano per giocare insieme, per passare il tempo divertendosi con i loro amici. Ma cos'è effettivamente un parco giochi?

Viene definito "parco giochi" un'area attrezzata con strutture fisse - per uso individuale o collettivo -  destinate all'attività ludica di bambini e ragazzi. L'area può essere custodita o non custodita, coperta o all'aperto e le strutture fisse sono, ad esempio, scivoli, giostre, altalene ecc.

Proprio perché i parchi gioco sono quotidianamente utilizzati da bambini - spesso anche molto piccoli - è importante che i gestori dell'area si adoperino perché venga fatta la giusta manutenzione, al fine di assicurare sicurezza a bimbi e accompagnatori.

Gli incidenti al parco giochi per bambini

Si sa che i bambini sono davvero imprevedibili. Basta un attimo di distrazione perché si facciano male, a volte anche piuttosto seriamente. Le stime contano più di 15.000 incidenti ogni anno avvenuti nelle aree gioco dei bambini. Le cause possono essere le più svariate:

  • Distrazione dell'accompagnatore.
  • Passo falso del bambino.
  • Strutture dell'area che non hanno subito la giusta manutenzione.
  • Assenza delle protezioni necessarie o deterioramento delle stesse.
  • Presenza di giochi obsoleti non più a norma.
  • Assenza o deterioramento di superfici atte all'assorbimento dell'impatto.

Come possiamo notare, gran parte delle cause di incidenti riguardano l'aspetto delle strutture dell'area gioco, spesso non adeguatamente seguite dai responsabili del parco. La manutenzione parchi e attrezzature è fondamentale proprio per ridurre al minimo i rischi di infortunio, oltre a tutelare il gestore in caso di problemi.

Parchi gioco, le leggi che regolamentano la manutenzione

La manutenzione dei parchi gioco è regolamentata da tre diverse Normative vigenti. 

La norma EN 1176 fa riferimento alle attrezzature per le aree gioco e permette di progettarle, costruirle ed installarle nel modo corretto. La norma fornisce inoltre le istruzioni per la manutenzione, indicando gli intervalli temporali da seguire e i criteri generali post-installazione.

Troviamo poi la norma EN 1177, la quale si riferisce ai rivestimenti delle superfici delle aree gioco. Stabilisce, ad esempio, la necessità di ammortizzare le cadute attraverso la posa di pavimentazioni anti trauma.

C'è poi la norma UNI 11123:2004, dedicata alle linee guida da seguire per la progettazione del parco giochi. Sono segnati i criteri di accessibilità, le dimensioni, le modifiche da attuare e tutto ciò che concerne la sicurezza in generale.

Manutenzione area giochi: ordinaria e straordinaria

La manutenzione ordinaria è la tipologia di manutenzione più semplice da attuare, in quanto prevede interventi piuttosto limitati, come ad esempio la verniciatura di un componente, la chiusura di bulloni e viti allentate, la rimozione di vetri o parti rotte che potrebbero essere un potenziale pericolo. Rientra in questa categoria anche un eventuale ripristino in seguito ai comuni atti vandalici. 

La posa di nuove giostre o arredi, la sostituzione completa di un'attrezzatura, il rifacimento di una parte o di tutta l'area gioco bimbi rientra invece in quella che viene chiamata manutenzione straordinaria. Come suggerisce il nome, si tratta di una manutenzione che viene eseguita saltuariamente, in caso di necessità.

Gli interventi, siano essi ordinari o straordinari, devono essere decisi in seguito a delle ispezioni: c'è ad esempio quella visiva generica, che può essere effettuata anche ogni giorno e prevede un semplice controllo generale dell'area. C'è poi l'ispezione operativa, che la normativa prevede di effettuare ogni 1/3 mesi per verificare che le attrezzature non siano danneggiate. Infine, una volta all'anno deve essere effettuata l'ispezione principale, al fine di controllare il livello di sicurezza di tutto il parco giochi.

Una buona manutenzione apporta diversi vantaggi non solo in termini di riduzione del rischio di incidenti, ma anche a livello di spesa:

  • Se tenuti bene, i giochi presenti dureranno di più nel tempo.
  • L'area rimane pulita e vivibile.
  • Si ottimizzano i costi, evitando spese più grandi per sostituzioni frequenti.
  • Diminuisce il rischio di incidenti - in caso di responsabilità del gestore, la multa è salata.

 attestato_sicurezza_parco_giochi.jpg

 

Il ruolo di Comunità Giovanile nella manutenzione dei parchi gioco pubblici

Grazie al lavoro del nostro personale qualificato, ci occupiamo di ogni aspetto della sicurezza dei parchi gioco, dalla progettazione alle diverse tipologie di manutenzione. Certifichiamo conformità e agibilità dell'area gioco solo dopo esserci assicurati che tutto sia a norma di legge. Contattaci per maggiori informazioni sui nostri servizi!

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.