Manutenzione prato: gli attrezzi indispensabili

Manutenzione del prato, quanto è importante? Chi possiede un giardino sa quanta fatica comporta mantenere in ordine il proprio prato, grande o piccolo che sia. L'erba si alza velocemente e anche i fattori atmosferici possono influenzarne la crescita. 

Il segreto per avere un buon prato è sicuramente armarsi di tanta pazienza e passione. Studiando attentamente l'argomento infatti, è possibile anche per i principianti realizzare un prato verde e florido come quelli che si vedono nei cataloghi di arredamento! Ma la passione non basta, è fondamentale anche possedere i giusti attrezzi di lavoro, i quali ti permetteranno di lavorare nella maniera più efficiente e sicura possibile.

Gli attrezzi per la manutenzione dei prati

Vediamo quindi quali sono le attrezzature che non possono mai mancare nel tuo capanno degli attrezzi:

  • Tagliaerba: il più classico degli attrezzi, il tagliaerba è di fondamentale importanza per la cura del tuo prato. In commercio ne esistono davvero di tanti tipi, adatti per ogni esigenza: a batteria, a benzina, elettrico o manuale. La scelta del tagliaerba da acquistare è influenzata da fattori come la grandezza del tuo giardino, se è in pendenza, se ci sono ostacoli nel mezzo e, ovviamente, dal tipo di terreno. 
  • Decespugliatore: dall'utilizzo simile al tagliaerba, arriva dove il precedente attrezzo non riesce a lavorare. Utilissimo ad esempio per tagliare i bordi o gli angoli del prato, ma anche per terreni in pendenza o quando l'erba è troppo alta. 
  • Estirpatori: per chi non vuole far fatica a strappare le erbacce, l'estirpatore è sicuramente un aiuto prezioso. 
  • Trivella: si utilizza per scavare buche nel terreno in maniera più rapida e sicura.
  • Seminatrice: seminare il prato è molto più semplice grazie a questo macchinario. Anche in questo caso ne esistono diverse versioni, da quelle piccole e manuali a quelle più grosse utilizzate per campi di notevole grandezza. 
  • Tosasiepe: come suggerisce la parola stessa, questo attrezzo viene utilizzato per tagliare le siepi. Il suo uso è estremamente versatile e permette di raggiungere anche gli angoli più nascosti. In commercio ne esistono anche con il manico allungabile, l'ideale per le siepi più alte.
  • Arieggiatori: prima della semina, il prato deve essere preparato ad accogliere i nuovi semi, eliminando tutto ciò che potrebbe soffocare l'erba. Qui entra in gioco l'arieggiatore, che ha il compito di "dare aria" al prato prima che venga seminato. Come per i precedenti strumenti, è possibile scegliere tra arieggiatori a scoppio, motorizzati, elettrici e manuali.

Hai bisogno di attrezzatura per la manutenzione del prato? Comunità Giovanile Lavoro svolge un servizio di noleggio attrezzature per privati e professionisti. Ti basterà presentare un documento valido tra carta d'identità, patente di guida o passaporto. Contattaci per ulteriori informazioni o per richiedere un preventivo!

 

Questo sito fa uso di cookie. Utilizziamo sia cookies tecnici sia cookies di parti terze. Può conoscere i dettagli consultando la nostra informativa della privacy policy.
Premendo OK prosegui nella navigazione accettando l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.